Lucca

Lucca è conosciuta come la città delle cento chiese.

All’interno delle mura rinascimentali si raccoglie un ricco patrimonio di architetture religiose, piccoli oratori, cappelle private di palazzi nobiliari e grandi chiese, patrimonio architettonico e artistico, oltre che religioso.
Tre grandi chiese, tra le altre, raccontano i secoli del Medioevo, un periodo tutt’altro che buio, ma ricco e fecondo per la storia, l’economia e la cultura della città, di grandi movimenti di uomini e di culture.
I Longobardi e poi i carolingi, i goti dal nord e dall’oriente quei monaci che, secondo la leggenda, portavano con se’ i piccoli bachi che produrranno la seta e la fortuna di Lucca e che produrranno una cultura originale e ricca riassunta come in un racconto illustrato sulle facciate delle chiese.